Valore di mercato

RACCONTO DI FANTASCIENZA




BENVENUTI DA WIDDAY
WIDDAY, DOVE LA CONVENIENZA È DI CASA
WIDDAY, DOVE OGNI GIORNO C’È QUALCOSA DI PIÙ
«Si tesoro, sto entrando ora .... Ok, prendo il pane e la frutta.... Latte ne è rimasto? .... Va bene allora non lo compro» era costretto ad urlare per farsi sentire sopra gli slogan che venivano diffusi a tutto volume nell'aria davanti all'ingresso del grande magazzino.
WIDDAY, DOVE TROVI TUTTO CIÒ CHE CERCHI
WIDDAY, DOVE TU SEI AL CENTRO
«Si, perfetto, inizia pure a preparare, sarò a casa tra una ventina di minuti... ciao»
Chiuse la chiamata ed affrettò il passo per passare oltre il frastuono dell’ingresso. Appena oltrepassata la porta, però, si rese conto che gli slogan urlati a squarciagola erano stati sostituiti da un motivetto che avrebbe dovuto, secondo il gusto di qualche compositore di musica ambient, allietare la permanenza all'interno.
L’unico effetto su di lui era un leggero mal di testa ed una profonda antipatia per i compositori di musica, qualunque musica.
Non aveva ancora preso il cestino per le poche cose che gli servivano che la musichetta calò di colpo per lasciare il posto ad un avviso:
SI INFORMA LA GENTILE CLIENTELA CHE OGGI, E SOLO PER OGGI, I MIRTILLI FRUTTI-BON SONO SCONTATI DEL 90% NON PERDETE QUESTA OCCASIONE PER UN SAPORE GENUINO ED AUTENTICO DIRETTAMENTE DALLE CAMPAGNE
Mirtilli... erano anni che non mangiava dei mirtilli, quei piccoli frutti di bosco gli ricordavano la sua giovinezza in campagna quando con i nonni faceva delle lunghe passeggiate e, a volte, se era fortunato, trovava una pianta di mirtilli o di more, anche se lui aveva sempre preferito i mirtilli.
Lasciando sfumare i ricordi d’infanzia e con questi la sua voglia di mirtilli si avvicinò al primo commesso che vide e chiese dove poteva trovare il banco della frutta.
Con la solita nauseante musichetta nelle orecchie si avviò verso il reparto frutta e verdura seguendo le indicazioni dell’apatico commesso.
Con amarezza scoprì che gli annunci proseguivano anche all'interno benché più rari.
WIDDAY, DOVE PUOI TROVARE TUTTO CIÒ CHE DESIDERI
Un tripudio di colori, lo accolse quando si avvicinò ai banchi dei prodotti vegetali.
Da una parte la frutta: mele verdi, gialle e rosse, cocomeri e meloni, susine, albicocche e ananas, uva, datteri, manghi e fragole.
Dall'altra la verdura: zucchine, fagioli, rape e patate, insalate e radicchi, cavolfiori, cipolle e carote, spinaci, asparagi e peperoni.
WIDDAY, DOVE OGNI TUO DESIDERIO È UN ORDINE
Prese qualche mela, un paio di kiwi decisamente troppo grossi e una pera, man mano che prendeva qualcosa passava la sua carta di credito sui lettori vicino alle scatole per pagare immediatamente gli articoli.
Un’altra delle fantastiche diavolerie della moderna società.
Mentre in modo meccanico scansionava il banco ortofrutta la sua attenzione fu catturata da un bel colore viola scuro: senza neanche accorgersene era finito davanti alle scatole dei mirtilli.
WIDDAY, DOVE TU SEI AL PRIMO POSTO
In quel momento quei piccoli frutti scuri esercitavano su di lui un’attrazione fatale: le passeggiate in campagna erano un momento di gioia ed i mirtilli la ricompensa più attesa.
Il prezzo poi era veramente conveniente.
Prese una scatola e pagò il prezzo, in fin dei conti poteva permettersi questo piccolo lusso.
WIDDAY, DOVE UNA BONTÀ TIRA L’ALTRA
Mentre si avviava al bancone del pane aprì la scatola e mangiò un mirtillo.
Era esattamente come se lo ricordava da ragazzo.
Ora però avrebbe comprato il pane e sarebbe uscito, non poteva far aspettare la sua famiglia a casa.
Passando per banconi con la solita musichetta ad accompagnarlo non poté fare a meno di prestare orecchio al nuovo annuncio:
SI INFORMA LA GENTILE CLIENTELA CHE FINO ALLE 21 DI OGGI I VINI A MARCHIO FATTORIA DEL SOLE SONO SOGGETTI ALLA PROMOZIONE PRENDI QUATTRO PAGHI DUE. AVETE AMICI A CENA? APPROFITTATE SUBITO DI QUESTA FANTASTICA OFFERTA
Il vino non gli serviva, anche perché in casa lo beveva solo lui.
L’offerta però era molto conveniente.
Guardò l’orologio: le lancette segnavano dieci alle 21, aveva ancora tempo.
In fondo un po’ di vino in casa avrebbe fatto comodo se arrivava gente a cena, con questo pensiero si avviò al reparto alcolici per approfittare dell’offerta.
WIDDAY, DOVE PUOI LEVARTI OGNI SFIZIO
Mentre si muoveva tra i banchi afferrò al volo un pezzo di pizza dal banco del reparto forno e dopo averlo pagato lo divorò per placare l’appetito che aumentava.
Con i mirtilli, si sa, uno tira l’altro e la scatola era oramai vuota.
La musica ambient sottolineava i suoi movimenti nei corridoi.
Il reparto vini era decisamente affollato: molti stavano approfittando dello sconto ma con un po’ di sana forza bruta riuscì a farsi largo e afferrò una cassa da otto bottiglie di vino rosso.
Al lettore, come promesso dalla voce dell’annuncio, furono addebitate sulla carta solo quattro bottiglie.
WIDDAY, DOVE IL CLIENTE È IL RE
Doveva ancora comprare il pane quindi si avviò verso il reparto forno.
Passando accanto ai banconi degli utensili per la cucina prese una padella di ceramica a cottura ultrarapida, quella che aveva a casa era vecchia ed avrebbe potuto rompersi presto.
Confrontò i prodotti di due marche differenti e alla fine scelse quella meno cara, pagando al lettore.
Quando raggiunse il bancone del pane gli altoparlanti diffusero un nuovo avviso:
SI INFORMA LA GENTILE CLIENTELA CHE, DA QUESTO MOMENTO, TUTTI I PRODOTTI DEL REPARTO SCUOLA-UFFICIO SONO SCONTATI DEL 70%
Superando molti altri clienti riuscì ad accaparrarsi una buona scorta di cancelleria per se e per il resto della famiglia.
Anche se li avevano comprati qualche settimana prima per l’inizio della scuola, gli articoli di cancelleria finiscono in fretta.
WIDDAY, DOVE NON POTRAI MAI ESSERE INSODDISFATTO
Stava per chiamare casa per avvisare del ritardo e dei nuovi acquisti quando arrivò il nuovo avviso:
SI INFORMA LA GENTILE CLIENTELA CHE DA OGGI È ATTIVO IL NUOVO SERVIZIO “TU COMPRI, NOI SPEDIAMO” ATTRAVERSO IL QUALE POTETE FAR ARRIVARE TUTTO CIÒ CHE COMPRATE DIRETTAMENTE A CASA VOSTRA ENTRO 24 ORE. PER FESTEGGIARE QUESTA NUOVA OPPORTUNITÀ TUTTI I MOBILI SONO SCONTATI DEL 50%
Era l’occasione buona per rifare la cameretta.
Ne avevano già parlato in casa e questo era ciò che serviva per arrivare alla decisione.
Scelse due letti a castello, così se qualche amico di suo figlio voleva rimanere a dormire poteva farlo. Il secondo letto poi veniva a costare un quarto di quanto avrebbe speso comprandone due singoli.
WIDDAY, DOVE TROVI TUTTO CIÒ CHE ESISTE!
Tenendo il ritmo della musica diffusa nell'ambiente si mosse tra i corridoi ed acquistò anche dei sanitari nuovi per il bagno.
Con la promozione gli costavano meno che far riparare i vecchi che prima o poi avrebbero dato problemi; era così facile: una strisciata con la carta e domani qualcuno sarebbe arrivato a montarli direttamente a casa.
Passando per i reparti riuscì ad scovare diverse offerte molto buone e con il servizio spedizione aveva anche le mani libere.
WIDDAY, DOVE COSTRUIAMO I TUOI SOGNI
Passando accanto al banco latticini comprò cinque litri di latte, non si era scordato che doveva comprarli insieme alla frutta.
Latte e frutta questo doveva comprare ma c’erano ancora molte offerte da trovare e riprese la sua ricerca fischiettando il motivetto che si sentiva in sottofondo.
Tagliaerba, pagata al lettore.
Servirà per il prato condominiale.
Il suo telefono squillava incessantemente ma la suoneria era sovrastata dalla musica.
WIDDAY, DOVE TI SENTIRAI A CASA TUA
Piscina gonfiabile, pagata al lettore.
Ora è inverno ma quando arriverà l’estate servirà e poi è anche scontata.
WIDDAY, DOVE ESAUDIRAI I TUOI DESIDERI
Collana di perle per sua moglie, pagata al lettore.
Un regalo magnifico ad un prezzo molto conveniente.
WIDDAY, DOVE I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTÀ
Girava per gli scaffali agguantando e pagando.
WIDDAY, DOVE TORNERAI SEMPRE
Mentre confrontava il prezzo di due computer la simpatica musichetta cessò del tutto per lasciare spazio ad un avviso:
SI INFORMA LA GENTILE CLIENTELA CHE, PER CHI HA APPROFITTATO OGGI DI DUE DELLE NOSTRE OFFERTE, AL REPARTO ARREDAMENTO È IN CORSO UNA SUPER-OFFERTA A LORO RISERVATA. AFFRETTATEVI!
Arrivò in un lampo nei corridoi invasi dai mobili e accalappiò al volo uno dei commessi.
«Salve, ho comprato oggi con due delle vostre offerte e volevo sapere quale super-offerta è in corso? »
Il commesso sorridente gli pose tra le mani un catalogo e disse: «Signore, se ha approfittato di due delle nostre offerte allora lei è tra i pochi fortunati che potranno approfittare della fantastica super-offerta su misura per Lei»
Stava già osservando il catalogo e dentro era pieno di foto stupende.
«... di case!», il commesso sembrava sintonizzato sulle frequenze del suo pensiero. «Oggi lei potrà acquistare una casa ad un prezzo veramente speciale che è proposto esclusivamente a Lei.»
«Una casa? Io non so, è un passo importante.» era molto confuso ma l’idea un po’ lo incuriosiva.
«É sicuramente un passo importante e per questo Widday le viene incontro con una formula a risparmio guidato pensata esclusivamente per lei. Pensi: da domani lei potrebbe essere già in una di queste splendide case con la sua famiglia. Se vuole le illustro il piano dell’offerta...»
Ci aveva pensato un po’ e alla fine aveva ceduto, uscendo dall'ufficio acquisti del grande magazzino però non era pentito della sua scelta.
Avrebbe fatto bene a lui e alla sua famiglia un trasferimento e la nuova casa era relativamente vicina alla precedente, non avrebbero dovuto abbandonare niente di ciò che facevano prima.
Stava già per immergersi nella rilassante musichetta dell’ambiente principale del supermercato, pronto per nuove offerte, quando davanti a lui si piazzarono tre persone con la divisa di Widday.
«Salve, potrebbe gentilmente seguirci?»
Era un po’ sorpreso ma naturalmente, con tutto ciò che aveva comprato, qualcosa forse andava chiarito quindi seguì i tre commessi verso la zona amministrativa.
Lo fecero accomodare in una sala d’attesa con altre persone.
Dopo una decina di minuti chiamarono il suo nome e fu fatto accomodare in una stanza decisamente spoglia.
C’era un tavolo con due sedie nello stile degli interrogatori e su una era accomodato un uomo in giacca e cravatta, aveva tutta l’aria di essere un avvocato.
Si accomodò a sedere e l’uomo, che effettivamente si presentò come un legale della Widday, cominciò a parlare.
All'inizio fece fatica a seguirlo, gli mancava la musichetta.
«... sarebbe così gentile da prendere atto della nota spese presso questo esercizio.» disse l’avvocato mettendo un foglio davanti a lui.
Osservò il foglio di carta dove era riportata un’interminabile lista di oggetti comprati, cominciò a scorrere la lista di pagamenti.
«Un momento» aveva trovato un errore, «non penso di aver comprato una macchina nuova, la mia l’ho comprata appena due mesi fa!»
«A quanto pare le era già venuta a noia.» disse l’avvocato e, toccando lo schermo di un tablet, avviò un filmato in cui poté rivedere se stesso mentre acquistava la macchina, ed era pure un modello di lusso.
Non si era accorto di aver comprato così tanto, il conto finale però era sbagliato, era troppo alto!
Non possedeva una cifra simile.
Quasi a confermare i suoi dubbi intervenne nuovamente l’avvocato.
«Mi dispiace informarla che il conto finale è giusto. Lei ha speso tre volte di più di quanto possiede.»
«Ma questo è impossibile!»
«Per le leggi federali è possibile se sono rispettate certe clausole e lei le ha rispettate.»
«Ma dove trovo tutti i soldi, lei ha detto che tutto quello che possiedo non basta?»
Avrebbe dovuto essere disperato ma la situazione era così paradossale che non riusciva a provare nulla.
«Il conto è già stato saldato attraverso l’applicazione della legge 109/2034. Da oggi lei lavorerà fino alla completa solvenza presso un azienda che ha rilevato il suo debito da questo esercizio.»
«Ma che significa?», chiese.
L’uomo controllò sui fogli che aveva davanti e con freddezza disse: «La Frutti-Bon S.p.A ha bisogno di manodopera nelle coltivazioni intensive di mirtilli.»
Mentre due agenti della sicurezza lo scortavano verso il suo futuro, ripensò alla sua infanzia.
Si ricordò che in realtà da piccolo preferiva le more.
WIDDAY, LA TUA NUOVA CASA
WIDDAY, IL TUO FUTURO

2 commenti: